Tag

,


di  Ben Schreiner, Zmagazine, novembre 2001

 


 

 

Eccezionalismo americano

Il concetto incontestabile che gli Stati Uniti sono l’unica “nazione indispensabile” del mondo.

 

Umiltà americana

Vedere “Eccezionalismo americano”.

 

Popolo americano

Un mezzo meramente retorico impiegato dai politici e dai guru. Da utilizzarsi nel modo seguente: “Ciò che il popolo americano vuole davvero (inserire qui qualsiasi affermazione priva di fondamento)”. Il “popolo americano” non deve essere confuso con la “pubblica opinione”. (vedere più oltre)

 

Bipartisan

Il conseguimento dell’unanimità tra i due partiti politici nazionali su praticamente qualsiasi tema importante per il cittadino statunitense medio. Sinonimo: Politica Estera Statunitense

 

Capitalismo

Il più grande sistema economico mai creato. E’ irreversibile e non deve essere messo in discussione; a meno che uno non odi la “libertà” (vedere più oltre)

 

(“… così i capi della banca che mi hanno pignorato la casa pagano meno tasse di me?” – “Esatto. E i Repubblicani dicono che è guerra di classe se tu proponi che debbano pagare di più.”)

 

Guerra di classe

La gamma di tattiche divisive impiegate da certi elementi “non-americani” che mirano a: aumentare la qualità media della vita, preservare la rete di assistenza sociale e creare una società più equa e più giusta.  Suggerimento utile: gridare alla guerra di classe per diffamare e alla fine far deragliare il programma nazionale di qualsiasi oppositore politico.

 

Danno collaterale

L’uccisione di civili innocenti nel corso di operazioni militari. Negare e celare tutti gli episodi.

 

Debito/Deficit

Il principale catalizzatore della “riforma dei diritti”. (vedere “riforma”, più oltre)

 

Democrazia

La partecipazione alla pari dell’élite dominante della nazione alla gestione di tutti gli affari governativi. Da ottenersi mediante il contenimento e la manipolazione dell’ “opinione pubblica”.

 

Democratici

Vedere “Repubblicani”.

 

Dittatore

Un cattivo soggetto potente (ad esempio Bashar al-Assad della Siria)

 

Stimolo economico

$%#@!

 

Libertà

La libertà assoluta garantita a ogni cittadino all’interno di un sistema “democratico” di governo di vendere la propria forza lavoro ai proprietari delle “piccole imprese” (vedere più oltre).

 

Generazioni future

Quelli il cui futuro è servito meglio smantellando la rete di assistenza sociale “onerosa” e lesiva della “libertà”.

 

Insorti

Cattivi soggetti ribelli (ad esempio i talebani).

 

Comunità internazionale

Gli alleati degli Stati Uniti e i loro stati vassalli.

 

Legge internazionale

Le norme internazionalmente accettate che regolano gli stati nei loro rapporti con altri stati. Non si applica, tuttavia, a quelli che appartengono alla “comunità internazionale”.

 

Posti di lavoro

Il tema politico centrale di tutti gli anni pari.

 

Classe media

Una classe sociale statunitense quasi estinta che un tempo occupava lo spazio tra i ricchi e i poveri della nazione, tuttavia prospera se si riposiziona il reddito della classe media a più di 500.000 dollari l’anno.

 

Sicurezza nazionale

La capacità di garantire gli “interessi nazionali vitali”. (vedere più oltre).

 

Scandalo politico

L’invio, scoperto, di messaggini contenenti  foto oscene da parte di un rappresentante eletto. Rientrano anche nella categoria notizie di altre trasgressioni sessuali miste. Non risparmiare spese per coprire.

 

Settore privato

La sfera economica costituita dalle “piccole imprese” della nazione. Anche, l’unico settore dell’economia che crea posti di lavoro e al quale pertanto va fatto riferimento in qualsiasi discorso a proposito dell’occupazione. La deferenza al riguardo non sarà mai esagerata.

 

Proteggere i civili

Il rovesciamento violento di governi stranieri residenti al di fuori della “comunità internazionale”.

 

Opinione pubblica

I giudizi politici fuorviati delle masse male informate e volubili. La capitolazione dell’élite a simili sentimenti popolari è prova di grave debolezza politica.

 

Public Sector    

The economic sphere enriching the parasitic, fat cat public servant. (Although, is there any other kind of public servant?) The public realm, furthermore, is not a source of job creation. Hence, one must refrain from any mention in job related speeches or proposals.

 

Ribelli

Brava gente che insorge (ad esempio i combattenti libici contro Gheddafi).

 

Riforma dell’istruzione

La demolizione dei sindacati degli insegnanti, nemici dell’infanzia, assieme alla liberazione delle scuole dall’indiscreto controllo pubblico attraverso lo sviluppo di istituzioni private parificate.

 

Diritto all’assistenza

L’abolizione della catena di Sant’Antonio della sicurezza sociale, accompagnata dalla cacciata del governo da Medicare [programma statale USA di assistenza sanitaria gratuita agli ultra-sessantacinquenni o a chi abbia determinati requisiti – n.d.t.]

 

Regolamentazione

L’eliminazione di tutti i regolamenti governativi che uccidono l’occupazione (ovvero di tutti i regolamenti).

 

Tasse

La riduzione dell’onere fiscale per quelli che sono meno in grado di sopportarlo (cioè le “piccole imprese” e i percettori dei redditi più elevati).

 

Repubblicani

Vedere “Democratici”

 

Sacrifici condivisi

Vedere “diritto all’assistenza” e riforma delle “tasse”.

 

Semplificazione del codice fiscale

Aumentare le tasse ai poveri e abbassarle ai ricchi; il contrario della “guerra di classe”-

 

Piccole imprese

Tutte le società quotate al NASDAQ e comprese nell’indice Dow Jones.

 

Stabilità

Mantenimento del dominio economico e militare statunitense all’estero. Meglio realizzato attraverso la “protezione dei civili” e il sostegno agli  “uomini forti” stranieri (vedere di seguito).

 

Uomo forte

Un bravo tizio dittatore (ad esempio il re saudita Abdullah).

 

Sostenere le truppe

Armamento, pianificazione e reclutamento intrapresi per la futura “protezione dei civili”.  Contano anche gli adesivi sui paraurti e le bandiere in bella evidenza.

 

Agevolazioni fiscali

Taglio permanente delle tasse.

 

Terrorismo

L’uso della violenza – o della minaccia della violenza – per conseguire obiettivi che sono di natura politica, religiosa o ideologica. Oh, aspettate. Non è che questo vuol dire ….

 

Ritiro delle truppe

Transizione dal dispiegamento di centinaia di migliaia di truppe soldati combattenti al dispiegamento di centinaia di migliaia di istruttori militari.

 

Vitali interessi nazionali

Gli interessi delle “piccole imprese” statunitensi.

 


Ben Schreiner è un autore indipendente che vive a  Salem, Oregon.

 

Da Z Net – Lo spirito della resistenza è vivo

http://www.zcommunications.org/a-phrasebook-guide-to-u-s-politics-by-ben-schreiner

traduzione di Giuseppe Volpe

© 2011 ZNET Italy – Licenza Creative Commons CC BY-NC-SA 3.0

 

Annunci