Tag

, , , , , , , , , , , , ,


 

 

 

Classificazione: C O N F I D E N Z I A L E

RIF:  PANAMA 000539

Ambasciata USA di Panama – Mercoledì, 8 luglio 2009 19:20

1. (C) In una cerimonia elaborata cui ha partecipato il Presidente Martinelli e la maggior parte del governo, l’Autorità del Canale di Panama (ACP) ha annunciato che il consorzio guidato dalla società spagnola Sacyr si è aggiudicata un contratto da 3,2 miliardi di dollari per costruire la terza serie di chiuse, colonna portante del progetto di espansione del canale, progetto di quelli che capitano una volta in un secolo.  Questa aggiudicazione segna una crescente ondata di influenza spagnola su Panama. Il Presidente Torrijos aveva creato legami molto stretti con i Reali spagnoli, presenziando ad una cerimonia a Madrid in suo onore, durante le devastanti inondazioni dello scorso novembre,  nel corso della quale la Spagna aveva annunciato il dono a Panama di due elicotteri. Il governo spagnolo aveva anche creato a Panama un centro regionale di reazione alla crisi. Agli inizi di giugno il Presidente Martinelli ha fatto visita al Re di Spagna e la delegazione spagnola all’insediamento del Presidente Martinelli è stata molto ben accolta (rif. A) Abbiamo forti sospetti che la società Sacyr, in difficoltà finanziarie, sia stata in grado di offrire un prezzo sorprendentemente basso, grazie al sostegno del governo spagnolo.

2. (C) La vittoria della Sacyr contro consorzi guidati dalla Bechtel e dall’ACS (anch’essa spagnola) complica i nostri rapporti bilaterali sia a livello politico sia a livello economico.  Al livello politico l’aggiudicazione punta riflettori sgraditi sulla famiglia Aleman.  Alberto Aleman Zubieta, l’amministratore della ACP, è stato direttore generale della CUSA, la più grande impresa di costruzioni di Panama, e membro di minoranza del consorzio Sacyr.  A metà degli anni ’90 il cugino di Alberto Aleman, Rugelio Aleman, lo ha succeduto nel posto di direttore generale della CUSA (con Alberto che risulterebbe aver venduto le sue azioni della società).  Il cugino Jaime Aleman, che provvede alla rappresentanza legale del consorzio vincente, è l’ambasciatore designato di Martinelli negli Stati Uniti. Inoltre la sorella di Alberto, Vicky, è la moglie di un socio fondatore dello studio legale di Jaime.

3. (C) Come ci si poteva aspettare, la Sacyr ha offerto il prezzo più basso: 3,2 miliardi di dollari contro i 4,3 miliardi della Bechtel e i quasi 6 miliardi della ACS. Un rappresentante della Bechtel ha fatto notare che ai prezzi della Sacyr non si può neppur gettare il cemento, e che il prezzo della ACS indicava che essa non voleva vincere.   Più sconvolgente è stata la vittoria imponente della Sacyr nel punteggio tecnico: 4089 contro i 3790 della Bechtel e i 3974 della ACS.  Una precedente rivelazione alla stampa da parte di un membro del consorzio Sacyr che esso aveva ottenuto il più alto punteggio tecnico (rif. B) – nonostante ci si aspettasse il contrario –  potrebbe spingere la Bechtel a mettere in discussione la confidenzialità della procedura.  Un rappresentante di un partner della Bechtel, la Mitsubishi, ha detto all’ambasciatore che contesteranno l’aggiudicazione.  L’ambasciata si consulterà con la Bechtel e riferirà ulteriormente sull’aggiudicazione di questo contratto e sui passi successivi.

STEPHENSON  [Ambasciatrice]

Da Z Net – Lo spirito della resistenza è vivo

Il testo originale, insieme con la nostra traduzione, è disponibile su L’Espresso Online

Il sito WikiLeaks è al momento indisponibile per il blocco economico cui è sottoposta l’organizzazione

Traduzione di Giuseppe Volpe

Traduzione © 2011 ZNET Italy – Licenza Creative Commons CC BY-NC-SA 3.0

Annunci